vignelli

Massimo Vignelli in Italia, a Salerno

15 novembre 2011 | di
in Appuntamenti, Brand Identity, Design | 1 Commento

Share Button

Massimo Vignelli sarà in Italia, a Salerno, per la presentazione del progetto grafico per la Città. La notizia è apparsa il 13 agosto 2011, nel profilo personale su Facebook del Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca «?A fine agosto sarà nostro ospite uno dei maggiori designer di livello internazionale: Massimo Vignelli, che ci darà una mano a disegnare la nuova identità visiva di Salerno. Un’altra prova di come siamo diventati una città che parla con il mondo». Una scelta coraggiosa è degna di nota, affidare il progetto grafico dell’identità visiva di una città a Vignelli, che, prima con Unimark International e dopo con la Vignelli Associates, ha realizzato esempi di buon design  di comunicazione visiva, basti ricordare i suoi progetti grafici per American Airlines (1967), la Metropolitana di New York (1972), Benetton e Sisley (1995) e Ducati Motor (1998).
Il maestro Vignelli sarà a Salerno il 21 novembre per l’ufficializzazione dell’incarico per l’identità visiva, il 22 novembre terrà una lectio magistralis dal titolo “Design is One” che comprende esempi di lavori fatti in tutto il campo del design dal 1954 ad oggi.

Massimo Vignelli
Lectio magistralis Design is One
Martedì 22 novembre 2011 ore 17:00
Teatro Municipale Giuseppe Verdi di Salerno,
Largo Luciani

Chi è Massimo Vignelli
Nato a Milano (1931), con la collaborazione della moglie Lella, attraverso la Vignelli Associates, si è occupato di graphic design, ha curato l’immagine grafica di importanti industrie, ha disegnato packaging di prodotti, ha progettato svariati oggetti, interni e segnaletiche ambientali. A partire dagli anni sessanta è stato inoltre uno dei principali artefici del rinnovamento della grafica italiana. Lo stile di Vignelli è per certi versi riconducibile alla tradizione modernista e si focalizza sulla semplicità (impiego di forme geometriche di base). Vignelli ha studiato architettura al Politecnico di Milano e all’Università di Venezia. Nel 1965 ha aperto il suo studio a New York (Unimark International) e ha lavorato per importanti industrie statunitensi (ad esempio l’American Airlines) ed europee (ad esempio Benetton e Ducati), collaborando inoltre con Bob Noorda per la realizzazione della segnaletica di alcune metropolitane (Milano e New York). Nel 1989 ha curato l’immagine grafica del TG2 della Rai.
Ha insegnato design e ha tenuto conferenze nelle più importanti università del mondo. È stato presidente dell’AGI (Alliance Graphique Internationale), presidente dell’AIGA (American Institute of Graphic Art), vicepresidente dell’Architectural League di New York, membro dell’IDSA (Industrial Designers Society of America). Ha ottenuto diversi premi e riconoscimenti internazionali dal 1964 al 2011.

(via Gianni LatinoWikipedia)


Share Button
Pin It

Related Posts

  • No.One

    Signori tutti,
    ho trovato online questa pagina…. ognuno di noi potra risparmiare qualche soldino per le feste e ragalare un bel logo d’autore.

    http://www.studioesse.net/logo

« »

Partner

Mediapartnership

Il World Usability Day 2014 a Roma
Due giorni di workshop e due giorni di conferenza: arriva Codemotion Milano - Sconto 40% per i lettori di Tiragraffi
La conferenza Better Software, il 13 e 14 Ottobre a Firenze
La seconda edizione di Kerning, la conferenza italiana sulla tipografia
#FOI13 - Registration

Prossimi eventi

Come segnalare una pubblicità offensiva

Come segnalare una pubblicità offensiva?

Cerca un graffio

Ora d'aria

Infografica del giorno

Libro della settimana

Focus

Scroll to top