EventsTTT a Roma - Foto di @Al_Perri

#EventsTTT – Alla scoperta del rapporto tra Eventi e Social Media

5 febbraio 2013 | di
in Focus, Nuovi Media, Social e dintorni | 1 Commento

Share Button


“Ciò che accade o può accadere o è già accaduto”

Questa è la definizione di “evento” che si può trovare sui dizionari di italiano ed è la definizione perfetta per #EventsTTT – Alla scoperta del rapporto tra Eventi e Social Media.

Locandina EventsTTT - Alla scoperta del rapporto tra Eventi e Social Media

Scoprire, indagare e discutere sul ruolo dei Social Media nella promozione degli eventi è stato lo scopo di questo incontro, ideato e organizzato da SociaLab TTT, a cui hanno partecipato circa 500 persone, in sala, su Twitter,  sintonizzate via streaming, compresi ospiti e collaboratori, il tutto contemporaneamente in cinque città italiane (Bologna, Genova, Lecce, Milano e Roma) lo scorso 26 gennaio.

Un evento a tutti gli effetti, senza formalità ma con la voglia e l’intenzione di rendere tutti parte attiva,  senza un palco e un pubblico ma un vero e proprio laboratorio partecipato per la condivisione di conoscenza e di esperienze.

L’incontro di cui parlo è quello che si è svolto a Roma e il mio, quale moderatore, è un punto di vista privilegiato. Molto è stato scritto in merito a #EventsTTT, dapprima sui Social Media, non a caso, per la sua promozione; durante l’incontro usando l’hashtag ufficiale per partecipare e raccontare; nei giorni successivi sui blog, per fissare le idee, raccontare le sensazioni, riportare i dati, testimoniare… perché un evento non è fine a sé stesso.

Futuro, presente e passato sono inevitabilmente collegati tra loro quando si parla di eventi.

Aspettativa e desiderio, soddisfazione e appagamento, ricordo, testimonianza e tesoro di un’esperienza, sono momenti di vita e stati d’animo che hanno un peso in ognuno dei partecipanti.

Chi organizza eventi lo sa, lo dovrebbe sapere. Per raggiungere le persone, coinvolgerle, fidelizzarle, oggi non si può prescindere dall’uso dei Social Media, non più mondi virtuali ma altri luoghi di incontro.

E l’incontro di Roma è stato molto stimolante anche grazie alla presenza di ospiti, “testimoni” di esperienze diverse tra loro.

L’organizzazione di un hackathon come il Cleanweb, di eventi serali per giovani in cui OurStyle è specializzata, di eventi per un pubblico più maturo e interessato al vintage, la “nicchia” a cui si rivolge Roma Sound Service, dei BarCamp, le non-conferenze attraverso cui ItaliaCamp promuove e sostiene l’innovazione sociale o ancora, la creazione di momenti di aggregazione per far crescere la comunità di utenti, peculiarità di Google+ Local Roma, hanno tutti alla base gli stessi principi pratici.

L’individuazione chiara degli obiettivi e del pubblico a cui rivolgersi sono gli aspetti fondamentali nella definizione della strategia di comunicazione da adottare: i tempi, il linguaggio, gli strumenti e i canali da utilizzare.

Dopo la definizione, l’azione. E qui emerge l’importanza della peculiarità di ogni canale di comunicazione, più affine all’una o all’altra realtà, che determina l’efficacia della strategia.

Ma tutto gira intorno alle persone. Il pubblico, i partecipanti, gli iscritti, le loro emozioni sono i destinatari di tanta attenzione ma sono persone anche coloro che si trovano “dietro le quinte” con le loro competenze sì ma anche con le loro proprie emozioni. Aspettative,  soddisfazione, ricordo di un’esperienza indelebile nella loro vita professionale e personale sono elementi da tener presente, da considerare nella scelta delle persone a cui affidare la diffusione del messaggio, dell’evento, dell’identità.

EventsTTT a Roma - Foto di @Al_PerriHo visto gli sguardi, sentito le voci, ascoltato le esperienze e le domande, ho cercato di carpire le emozioni. Tanta energia, tanta partecipazione e tanta voglia di comunicare.

Dietro a tutto ci sono le persone, di molti non conosco i nomi, di alcuni conosco bene i nickname e poi ci sono gli ospiti come Erik Simonsen di Roma Cleanweb Hackathon, Eleonora Bove e Vanessa Filippi di Roma Sound Service, Antonio dell’Atti di ItaliaCamp, Luca Cosentino e Fabiano Taliani di OurStyle, Micaela Fiorito di Google+ Local Roma, i ragazzi del team del SociaLabTTT che hanno impegnato tante risorse nell’organizzazione e tutti coloro che hanno partecipato e che hanno reso #EventsTTT un Evento.

Share Button
Pin It

Related Posts

« »

Partner

Mediapartnership

Il World Usability Day 2014 a Roma
La conferenza Better Software, il 13 e 14 Ottobre a Firenze
La seconda edizione di Kerning, la conferenza italiana sulla tipografia
#FOI13 - Registration

Prossimi eventi

Come segnalare una pubblicità offensiva

Come segnalare una pubblicità offensiva?

Cerca un graffio

Ora d'aria

Infografica del giorno

Libro della settimana

Focus

Scroll to top