Il motore di ricerca verde

10 dicembre 2009 | di
in Nuovi Media, Risorse | 1 Commento

Share Button

Ecosia logoHo scoperto per puro caso un bellissimo servizio aperto di recente: Ecosia.org.

Si tratta di un motore di ricerca creato in collaborazione con Bing, Yahoo ed il WWF e ha come scopo la protezione della foresta pluviale amazzonica, polmone del pianeta.

Ecosia è il primo motore di ricerca on-line ecosostenibile, come alternativa ai tradizionali motori di ricerca ed in diretta concorrenza con il più grande di tutti, Google.
Come sappiamo l’intero apparato tecnologico che sta dietro ad un “search engine” è un’enorme animale energivoro che genera spaventose quantità di CO2. I server di Ecosia invece, sono alimentati interamente ad energia verde: «Rendendo le ricerche in rete ecologiche, gli utenti potranno prevenire il cambiamento climatico salvando le foreste in pericolo di estinzione».

Il motore di ricerca è completamente libero e gratuito. Il ricavato proviene solo ed esclusivamente dalla pubblicità che appare a lato delle ricerche (come per Google), e circa l’80% verrà devoluto al WWF in favore della conservazione della foresta amazzonica, mentre il resto servirà per il mantenimento del servizio.

[ad#468x60-bianco]

Ecosia è disponibile in circa 30 lingue e può essere reso il motore predefinito con un apposito plugin (assolutamente non obbligatorio) installabile direttamente dal sito ufficiale e disponibile per tutti i principali browser tra cui Firefox, Safari, Chrome (non mac), Internet Explorer.

Usare Ecosia per le ricerche di tutti i giorni potrebbe aiutare un utilizzo della rete ancora più consapevole?
Speriamo.

approfondimenti

Ecosia – sito ufficialesezione FAQdownload del plugin
Articolo su Corriere della Seraagenzia ANSAYahooWWF

Share Button
Pin It

Related Posts

  • http://www.tiragraffi.it Valentina Cinelli

    Un aggiornamento su questo post che muove interessanti interrogativi.

    Ecosia: è tutto verde quel che luccica?
    Il motore di ricerca eco è stato lanciato a dicembre, all’indomani della conferenza di Copenaghen. Ma non tutti sono sicuri che sia in grado di mantere le proprie promesse.

    [ via Liquida magazine ]

« »

Partner

Mediapartnership

Il World Usability Day 2014 a Roma
Due giorni di workshop e due giorni di conferenza: arriva Codemotion Milano - Sconto 40% per i lettori di Tiragraffi
La conferenza Better Software, il 13 e 14 Ottobre a Firenze
La seconda edizione di Kerning, la conferenza italiana sulla tipografia
#FOI13 - Registration

Prossimi eventi

Come segnalare una pubblicità offensiva

Come segnalare una pubblicità offensiva?

Cerca un graffio

Ora d'aria

Infografica del giorno

Libro della settimana

Focus

Scroll to top