Adv, cinema e tv

Advertising, Cinema & TV

15 marzo 2013 | di
in advertising, Focus | 9 Commenti

 

Adv, cinema e tv

Da qualche tempo a questa parte, per un motivo o per un altro, mi sono ritrovato spesso a parlare e scrivere di alcune trasmissioni TV legate al nostro settore. Da quel gioiellino “The Pitch – L’idea vincente” trasmesso da Rai 5, ad AdPersuasion, programma che racconta la storia degli spot pubblicitari più famosi (e non solo). Stimolato dalle domande di un utente e dalla ricerca delle puntate di quei programmi ho dunque accettato l’idea di fare “il punto della situazione” sul rapporto tra Cinema, Tv e Advertising, ricavato dalle mie conoscenze e aperto ai contributi che arriveranno da chi vorrà aggiungersi.

Il mio viaggio esplorativo inizia alla fine di una lunga ricerca iniziata nel 2009. In quell’anno, infatti, è stato presentato un documentario dedicato interamente al nostro universo lavorativo: mi riferisco al noto Art&Copy (qui la recensionequi il sito ufficiale), una produzione titolata che ho cercato nei cataloghi online, in attesa della traduzione, con scarso successo.

Immagine anteprima YouTube

La mia costanza alla fine è stata premiata e durante una di quelle analisi periodiche è saltato fuori il sito BillMagazine che, oltre ad occuparsi dei temi ADV, ci propone l’acquisto della versione in italiano. Io l’ho appena acquistato e sono ansioso di organizzare un’anteprima in casa mia con altri amici appassionati. Si compra in questa pagina, costa 12 euro e contiene un extra tutto da scoprire.

Dopo aver intercettato l’edizione tanto ambita, ho deciso di riprendere il viaggio verso il già citato “The Pitch – L’idea vincente“. Il programma in questione, una produzione AMC che ha già messo in cantiere la seconda stagione, racconta il “dietro le quinte” del confronto tra le diverse agenzie creative davanti al Cliente che deciderà a chi offrire il contratto finale (dopo aver visto i progetti iniziali di entrambe le contendenti). In ogni puntata vedremo all’opera 2 agenzie creative famose e un Cliente, soggetti diversi in ognuna delle 13 puntate, che si confrontano in tutte le fasi della progettazione creativa: dal Brief con il Cliente al brainstorming in agenzia, dalle riunioni interne allo sviluppo delle idee tra testi, immagini ed effetti speciali. Un modo diverso e affascinante di osservare ciascun team al lavoro sull’idea, valutandone il metodo e lo sviluppo fino ad arrivare alla fatidica “resa dei conti” con la presentazione della Campagna al Cliente (il “Pitch” del titolo), la scelta finale e relativi festeggiamenti (o momenti di delusione) delle entità coinvolte. Imperdibile.

Immagine anteprima YouTube

La prima stagione è stata trasmessa da Rai 5 (un canale che da soddisfazione inaspettate ai creativi, a partire dalle 3 trasmissioni citate in questo articolo) la quale però, sollecitata su twitter dal sottoscritto riguardo l’assenza della versione “on demand”, ha risposto con un secco “non abbiamo i diritti per quella versione, sorry”. Dunque non ci resta che goderci le eventuali repliche o le puntate presenti, in lingua originale, sulla versione Usa di iTunes a questo link, in attesa che qualcuno non ci sorprenda come è stato per Art&Copy ;)
Ecco il sito ufficiale AMC e la pagina dedicata sul sito della Rai

Nella schiera dei programmi dedicati al nostro settore e trasmessi da Rai5 troviamo anche ADPersuasion (più famoso del precedente e più “anzionotta”) e Ubiq.

AD Persuasion (qui la scheda del programma) raccoglie all’interno di 52 episodi da 30 minuti una serie di spot decisamente vintage (ma non solo) e li da in pasto a commentatori famosi delle diverse agenzie di comunicazione del pianeta. Anche in questo caso ci troviamo di fronte ad uno strumento importante per carpire i segreti che si celano dietro a campagne pubblicitarie e spot che hanno fatto storia. Un caso studio dopo l’altro impareremo a conoscere il mondo della pubblicità con occhi un pò diversi dal solito. Come nel caso precedente non è disponibile in versione streaming ma qualche puntata in lingua originale si trova sul web. Gli episodi, nella loro interessa sono disponibili solo via iTunes, Hulu e NetFlix

Immagine anteprima YouTube

Ubiq (scheda del programma) è un contenitore tv dal raggio d’azione molto più ampio che si concentra, in generale, sulla creatività in giro per il pianeta, presentandoci idee, stimoli e personaggi che attraverso piccole rivoluzioni e grandi idee si sono guadagnati l’attenzione dei media, in un modo o nell’altro. Designers, progettisti, appassionati e menti aperte verso il futuro saranno i protagonisti di ogni puntata che non mancheranno di sorprenderci e, perchè no, di coinvolgerci in un calderone ribollente di nuovi mix. A differenza dei precedenti questo programma è disponibile anche  in versione on demand a questa pagina e per farci un’idea del contenitore ecco una promo via Youtube.

Immagine anteprima YouTube

Per seguire aggiornamenti, repliche e novità consiglio i canali Facebook e Twitter di Rai 5.

Restando sul piccolo schermo è doveroso citare il serial “Mad Men” (dalla stessa AMC di “The Pitch”) che la maggior parte ormai conoscono da un pezzo e che si lascia apprezzare con le sue dinamiche di svolgimento. L’ambientazione è quella di un’agenzia creativa di NewYork degli anni 60 e si concentra sui personaggi che nello scorrere della narrazione vivono temi e problemi a noi conosciuti. Premiata e apprezzata (forse un pò di più oltreoceano) ha contribuito a posizionare i suoi personaggi-icone all’interno del mondo tv che si lega al nostro ambiente. E’ trasmesso in Italia da Rai 4 (qui la scheda) anche se, a quanto leggo su GQ, potrebbe essere a rischio chiusura. Personalmente lo trovo gradevole, ma nulla di più. Un approfondimento su Wikipedia a questo link e qui la pagina Facebook dedicata.

Dal piccolo al grande schermo il salto è breve anche se, a dispetto di quanto vorremmo vedere, non sono molti i titoli collegati all’universo delle Agenzie Creative. Oltre ai “classici” già raccolti da altri canali (quiqui e qui le liste dei titoli) propongo alcuni titoli (vecchi e più recenti) da recuperare:

Immagine anteprima YouTube

What Woman Want, un classico di Mel Gibson impegnato a distruggere e poi ad innamorarsi di una Creativa migliore di lui (recensione)

Come farsi lasciare in 10 giorni, una storia d’amore sui generis sviluppata tra la redazione di un magazine per donne e un’agenzia creativa (recensione e trailer)

Star System, una commedia piacevole e ironica ambientata nella redazione di un magazine di spettacolo. Nessuna agenzia ma alcuni spunti che non mancheranno di ricordarci il nostro lavoro e i suoi aspetti più “mondani” (recensione)

Immagine anteprima YouTube

Come fare carriera nella pubblicità, una sorta di versione (soft) di “un giorno di ordinaria follia” ambientato nel mondo della pubblicità e dei suoi “effetti collaterali” (recensione online)

Dopo il Cinema, a chiusura della panoramica, vi segnalo alcuni documentari riconducibili o ispirati al nostro settore, alcuni famosi, altri meno conosciuti ma in ogni caso da vedere e da posizionare nella lista di titoli interessanti (tutti in lingua originale).

Truth in advertising (short film)  Link e video

Helvetica the movie (typography, graphic design e cultura visiva)  Link e trailer

Press Pause Play (i creativi e rivoluzione digitale) Link ufficiale e Trailer

Influencers (short film dedicato alle figure in grado di influenzare l’entertainment e la cultura generale) Sito - Link al documentario

The Naked Brand (dedicato al rapporto tra l’advertising e i cambiamenti nel mondo) Link (trailer di seguito)

Immagine anteprima YouTube

 

Altri titoli, film, serie tv o altro da segnalare? Usate i commenti e aggiungeremo i nuovi titoli a questo elenco.

 

 

Pin It

Related Posts

  • http://twitter.com/Jiiink Jiiink

    Ammetto di non aver letto ancora tutto l’articolo, ma con un Ctrl+F ho cercato senza esito nell’articolo riferimenti a “Trust Me” (serie televisiva molto carina del 2009 con protagonista Eric McCormack, più noto al vasto pubblico come Will Truman in Will&Grace). Concellata dopo una sola stagione per bassi ascolti, forse perchè inadatta al pubblico mainstream, ambientata in una grande agenzia di Chicago.

    • cirox

      Me la ricordo “Trust Me”, ho visto qualche puntata, carina, poi non sono riuscito più seguirla.

      In realtà in questo post manca un altro film, quello dove Raul Bova fa il pubblicitario, Scusami se ti chiamo amore. Massimo, è stata una svista o era voluto? :)

      • http://artlandis.net/ Massimo Nava

        Cirox, ehm… non l’ho visto (e non ne ho letto mai nulla in merito). Sarà che l’ho preso per un titolo Moccia-style e colto da repulsione non mi sono neanche interessato della trama :D Raccolgo comunque la segnalazione e lo cercherò, thanks ;)

        • cirox

          è proprio lui, è un film tratto da uno dei bestseller del maestro :D

          • http://artlandis.net/ Massimo Nava

            aaaarrrggghhh… cioè mi toccherà guardare un film di Moccia??? E vabbè, dillo che l’hai segnalato con l’intento malevolooo :D

    • http://artlandis.net/ Massimo Nava

      Raccolgo anche questa segnalazione volentieri :)
      C’è da dire che non seguo molto la tv (l’ho ricomprata solo di recente :P) per questo lato “serials” ho molte lacune.. cercherò online il riferimento, grazie! :)

  • http://twitter.com/MichaelDeCow Michael DeCow

    Articolo molto interessante Massimo!
    Di recente ho visto il film “Branded” (The Mad Cow), non proprio un capolavoro della cinematografia, ma comunque inerente al tema dei brand e del marketing, un po’ surreale, ma divertente :)

    • http://artlandis.net/ Massimo Nava

      Grazie Michael :) Branded.. uhm.. ho già sentito questo nome ma non l’ho visto.. raccolgo un pò di info e lo aggiungo (neanche Star System è un capolavoro, ma stuzzicante dal nostro punto di vista, volendo :)

« »

Partner

Secondo Contest artistico TEN Collection di Fotolia: una vetrina internazionale per creativi di tutto il mondo

Mediapartnership

La seconda edizione di Kerning, la conferenza italiana sulla tipografia
#FOI13 - Registration
14.05.2013 @ 09:30 | Porta Futuro - Via Galvani 108, Roma  Il futuro della comunicazione pubblicitaria nell’era digitale e della crisi

In evidenza

Fermiamo la pubblicità sessista in Italia, una petizione lanciata dall’ADCI
WebReevolution – Il Festival del Web Marketing

Prossimi eventi

La mia scrivania è verde - Tiendeo - Offerte cataloghi e volantini - risparmiamo carta!

Cerca un graffio

Ora d'aria

Infografica del giorno

Libro della settimana

Focus

Scroll to top