#Unignorable, il Pantone che non può essere ignorato

by • 12 novembre 2018 • Comunicazione, Sociale ed eticoComments (0)83

Come si fa a rendere visibile l’invisibile? È stata questa la domanda che ha spinto United Way, un’associazione canadese no profit, a chiedere aiuto a Pantone Inc. per portare alla luce problemi invisibili alla maggior parte della gente, come la disoccupazione, la discriminazione e la violenza domestica.

Pantone non poteva che rispondere con la creazione di un nuovo colore: #Unignorable, il Pantone che non può essere ignorato.

La nuova tinta Pantone non passa certo inosservata: come descritta da Laurie Pressman, VP del Pantone Color Institute, è “una una tonalità accattivante e vivace che irradia calore ed energia pura, richiama l’attenzione ma non risulta ingombrante o aggressiva. Una sfumatura di corallo che enfatizza ma non stanca, si distingue e spinge ad agire”.

 

 

La campagna di United Way –  Show Your Local Love –, con una mossa audace e creativa, è stata lanciata il 29 settembre 2018 alla Nuit Blanche di Toronto. Un’installazione d’arte interattiva nel cuore della città, a Nathan Phillips Square, raggiungibile dalle 19 alle 7 del mattino. L’obiettivo è stato quello di far percepire la sensazione di isolamento, di impotenza e incertezza che milioni di persone sono costrette a vivere ogni giorno, cercando una soluzione, coinvolgendo tutti a fare qualcosa, a ritrovarsi, ad accettare i problemi e ad andare avanti, insieme. La risposta è stata forte, anche sui social, dove i visitatori dell’installazione hanno partecipato e condiviso la propria esperienza con l’hashtag ufficiale #Unignorable.

“Problemi come la povertà, la disoccupazione giovanile e l’isolamento sociale hanno un impatto negativo sulle nostre comunità” afferma il Presidente e Amministratore delegato della United Way Greater TorontoDaniele Zanotti. “Per affrontare questi problemi complessi, abbiamo bisogno che tutti, in tutto il Canada, mostrino il loro sostegno, ma prima abbiamo bisogno della loro attenzione”.

 

 

L’arte affascina e unisce tutti, questo è assodato, e ancora una volta è sempre l’arte ad essere traghettatrice di anime ammaliate e incuriosite. L’illustratrice francese Malika Favre, già famosa per molte sue collaborazione con Vogue, BAFTA, Sephora e The New Yorker, ha stupito tutti con i suoi disegni attraverso la delicatezza delle forme geometriche e delle linee pulite, rappresentando i problemi che affliggono gran parte della comunità, facendo riflettere chi, incantato, osserva queste forme venir fuori dalla brillantezza di questo sfondo, il nuovo colore più riconoscibile al mondo.

 

Malika Favre - Child hunger

Malika Favre – Child hunger

Malika Favre - Domestic Abuse

Malika Favre – Domestic Abuse

Malika Favre - Education

Malika Favre – Education

Malika Favre - Homelessness

Malika Favre – Homelessness

Malika Favre - Mental health

Malika Favre – Mental health

Malika Favre - Poverty

Malika Favre – Poverty

Malika Favre - Social isolation

Malika Favre – Social isolation

Malika Favre - Unemployment

Malika Favre – Unemployment

 

Problemi come la povertà, la disoccupazione giovanile e l’isolamento sociale sono temi complessi che, per essere affrontati, hanno bisogno del sostegno di tutti ma prima ancora, però, della nostra attenzione.

 

Malika Favre - Unignorable t-shirt

Malika Favre – Unignorable t-shirt

Pin It

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *