The Book of Bulgari Etiquette, la nuova campagna social dell’iconico brand #neversleep

by • 30 maggio 2018 • Advertising, Comunicazione, Social e dintorniCommenti disabilitati su The Book of Bulgari Etiquette, la nuova campagna social dell’iconico brand #neversleep88

Caffeina, Creative Digital Agency che trasforma grandi idee in progetti reali, annuncia l’avvio di una nuova collaborazione con Bulgari, storica azienda italiana fondata nel 1884 e dal 2012 parte del gruppo LVMH, attiva nel settore del lusso con prodotti di eccellenza.

La prima fase del progetto, già “on air” sulla presenza Instagram del brand, parte dalla richiesta di sviluppare una nuova campagna social media per riposizionare l’iconica linea BB, che ha segnato e continua a definire la storia del lusso in Italia e nel mondo. 

Da qui, il team creativo di Caffeina ha ideato The Book of Bulgari Etiquette – B or not to B”. La campagna parte da un insight sulla donna Bulgari, che scrive da sé le proprie regole, al contrario di chi si limita a seguire i dettami della tradizionale etichetta. Bulgari, infatti, reinventa le norme dell’eleganza e lo comunica parlando alla donna moderna, scardinando il vecchio galateo femminile, grazie a una strategia di storytelling armonico e con una forte visual identity, articolata in una video strategy, shooting di prodotto ambientato e animazioni 3D.  

Grazie a “The Book of Bulgari Etiquette”, la marca presenta le regole non convenzionali seguite dalle donne che, nella propria quotidianità, aprono il passo al cambiamento.

“Lavorare per Bulgari è motivo di grande orgoglio per tutto il nostro team. Inoltre, questa campagna è per noi particolarmente significativa: proprio perché la creatività è il nostro mestiere, un progetto che celebra la libertà di esprimere sé stessi e invita a pensare fuori dal coro non può che renderci doppiamente fieri”, ha commentato Tiziano Tassi, CEO di Caffeina.

Bulgari non è il solo cliente nel settore Fashion & Luxury della Creative Digital Agency con sedi operative a Parma, Roma e Milano. Dopo uno sviluppo esponenziale recentemente riconosciuto anche dal Financial Times, che l’ha inserita per il secondo anno consecutivo nella sua FT1000 (la classifica delle mille aziende a più forte crescita in Europa). Caffeina ha infatti curato campagne di successo per clienti come, tra gli altri, Giorgio Armani, Hogan, Furla e Woolrich.

 

 

 

Pin It

Related Posts

Comments are closed.