Fuori Catalogo Capitolo 2, quando il sound design parla all’industrial design

by • 3 marzo 2018 • Expo, SegnalazioniComments (0)117

La mostra –  a cura di Gianni Biondillo, Maria Vittoria Capitanucci e Cino Zucchi – apre il secondo capitolo del racconto dedicato agli oggetti di Vico Magistretti non più in produzione, appunto Fuori Catalogo. 6 pezzi – una poltrona, due sedie, tre lampade – capaci di ispirare nuovi racconti, di stare in nuovi possibili scenari. Di risuonare ancora.
E l’espressione risonanza in questa mostra non ha un valore meramente metaforico: gli studenti del corso di Sound Design, coordinati da Painè Cuadrelli, reinterpretano con una installazione sonora questi oggetti, il progetto, il concept, i disegni che vi stanno dietro, i nomi curiosi con cui sono stati chiamati.

Gianni Biondillo e Maria Vittoria Capitanucci ne raccontano, in un percorso tra storia e gioco, la vita; Cino Zucchi crea relazioni spaziali. Le parole che raccontano i progetti si confrontano dunque con i suoni e si intrecciano agli oggetti, un esperimento che sarebbe sicuramente piaciuto a Vico Magistretti, che lavorava con la radio accesa e che d’estate, a finestre aperte, lasciava entrare nello studio le note degli studenti del Conservatorio.

L’Installazione sonora è a cura di Painè Cuadrelli con la partecipazione degli studenti di Sound Design Edoardo Bader, Federico Carpita, Luca Castelli, Cosma Castellucci, Matteo Colzi, Niko Di Muro, Andrea Durante, Leonardo Lazzarin, Mattia Liciotti, Federico Martell, Carlo Alberto Morace, Riccardo Paparella, Alexandru Patriche, Giannantonio Rea, Gianluca Volpe.

Fondazione Studio Museo Vico Magistretti, Via Conservatorio 20
La mostra inaugurerà 12 aprile e sarà visitabile durante la Design Week, 17/22 aprile, dalle ore 11.00 alle ore 20.00

 

[ via ]

Pin It

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *