Raccontare il colore: uno spot (e un dietro le quinte) da togliere il fiato

by • 24 maggio 2017 • AdvertisingComments (0)328

Acqua, vernice, robotica, telecamere ad alta velocità e software di montaggio di nuova generazione: questi sono gli ingredienti per lo spot della Sherwin-Williams. Il risultato è una bellissima narrazione del colore, creata prendendo la vernice (protagonista dello spot) e facendo cose che nessuno ha mai fatto prima.

 

 

Tutto grazie a Spike, un braccio robotizzato articolato con un sistema di guida di precisione che ha fornito un controllo senza precedenti sul movimento della telecamera a velocità molto elevate. Questa configurazione della telecamera insieme agli iniettori della vernice – entrambi realizzati appositamente per le riprese – hanno lavorato insieme con una versione di Flame© della Autodesk su portatile e hanno permesso alla squadra di vedere i filmati in fase di montaggio, di modificarli e comporli al volo, e di sapere cosa stava accadendo in acqua in tempo reale.

Uno spettacolo sia vedere lo spot che il dietro le quinte.

Credits: McKinney Advertising

 

Sherwin-Williams: Epiphany from Ads of the World on Vimeo.

Pin It

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *