Qual è la qualità di un buon oratore? Public Speaking, il corso Journey

by • 9 maggio 2017 • Formazione, SegnalazioniComments (0)192

Quale dovrebbe essere la qualità di un buon oratore?
L’arte del parlare in pubblico deve servire a convincere. Se si dispongono di buoni argomenti, ovviamente.

È il tema di cui si discuterà ampiamente in questo corso: l’arte di argomentare, l’arte di esporre, l’arte soprattutto di ottenere consenso. Dal colloquio di lavoro all’esposizione di un progetto, dalle interazioni di gruppo alle relazioni interpersonali.
Ma parlare in pubblico è un’arte che richiede la conoscenza e l’uso di molte arti diverse. Mimesi, gestualità, postura, tono di voce, costruzione del discorso, uso delle pause, teatralità, ascolto, interpretazione, improvvisazione. È per questo che per arrivarci si parlerà di molte strane cose come neuroni-specchio, psicolinguistica, tecniche narrative, immagine e schema, prossemica. E, soprattutto, si farà pratica. Molta pratica.

OBIETTIVI
Comprendere le migliori modalità per presentarsi in pubblico.
Migliorare comunicazione verbale e non verbale.

DESTINATARI
Manager, Imprenditori e Consulenti

DATE E DETTAGLI
Docente: Marco Valente
Durata: 16h
Date e orari: 20 e 21 maggio 2017 – ore 9.00 – 18.00
Partecipanti: max 12 persone
(il corso che a 7 giorni dall’avvio non raggiunge il nr minimo di 7 partecipanti viene posticipato)
Costo: 400,00 euro + IVA
Sede: Corte – Piazza Dante, 3 – Roma

 

Prenota il corso

 

Pin It

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *