Rippling Images, la meraviglia di uno scanner sott’acqua

by • 3 febbraio 2017 • Fotografia, IspirazioneComments (0)74

Cosa fa un artista appena prende il brevetto scuba diver? Si porta lo scanner dietro.

No, non è uno scherzo. Nathaniel Stern un artista del Wisconsin, ha costruito uno scanner personalizzato (hardware e software) per poter riprendere i paesaggi sottomarini in una nuova ottica.
Il risultato è Rippling Images, una serie di opere digitali realizzate durante le immersioni su una barriera corallina dal vivo al largo della costa di Key Largo in Florida. L’obiettivo era mostrare limiti, possibilità e potenzialità nella creazione di immagini in posti e con tecnologie ardite.
Un viaggio attraverso la visione di un mondo insolita che ha cambiato anche la percezione di Stern: “I miei movimenti subacquei, i miei rapporti con la vita e la forza di gravità, quello che vedo e non riesco a vedere, pesci e piante, la respirazione e la fluidità, tutto ha influenzato ed è stato influenzato e come queste immagini, tutto è perennemente in corso.”

 

 

 

 

Pin It

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *