Edizione 2017 di #BeMyValentine innamoratevi dell’arte

by • 16 febbraio 2017 • Advertising, Comunicazione, Progetti, Social e dintorniComments (0)92

Più di 2000 mi piace su Instagram con buoni risultati anche su Facebook e Twitter: è il bilancio dell’edizione 2017 di #BeMyValentine innamoratevi dell’arte che ha proposto otto opere dei Musei in Comune di Roma tra cui scegliere il personaggio femminile o maschile più vicino alla propria sensibilità.

Tra le donne l’ardua opzione era tra la poetessa Giacinta Orsini dei duchi di Gravina, in Arcadia nota come Euridice Ajacidense, rappresentata in un olio su tela di Camillo Loreti del 1773 conservato al Museo di Roma in Palazzo Braschi, e la celebre sorella di Napoleone Paolina Bonaparte effigiata in un olio di Francois Joseph Kinson al Museo Napoleonico. Ed anche tra la meno nota, ma non meno affascinante,  Sartina Tina del Museo Canonica e una bellissima Testa femminile del Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco, le cui folte ciocche scolpite sono trattenute da serpenti intrecciati.

Altrettanto difficile la scelta in campo maschile dove i contendenti sono stati uno dei maggiori poeti tragici greci, Euripide, rappresentato in marmo nella Sala dei Filosofi in Palazzo Nuovo dei Musei Capitolini, il poeta  Guido Casoni, ritratto in un olio su tavola  del 1601 di pittore veneto, conservato anch’esso ai Musei Capitolini, nella Pinacoteca. Al filosofo stoico Crisippo dai penetranti tratti somatici, altro partecipante sotto forma di una scultura in bronzo dei Mercati di Traiano, è stato preferito il tirannicida Aristogitoneraffigurato nella scultura in marmo quasi integrale della Centrale Montemartini.

 

Pin It

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *