Top Brands: i migliori brand di Pandori e Panettoni su Facebook e Instagram

by • 11 gennaio 2017 • Infografica, Marketing, Social e dintorniComments (0)36

Le vacanze natalizie sono ormai volte al termine ed è ora di tirare le somme social dell’appena trascorso dicembre con la puntualissima Top Brands, l’analisi delle performance dei brand sui social media. Per l’occasione Blogmeter ha scelto come focus del mese il mondo dei Panettoni e Pandori, individuando le migliori aziende in termini di interazioni e ampiezza della community su Facebook e Instagram, dove le performance risultano più elevate.

Nell’analisi sono stati considerati tutti gli account dedicati a panettoni, pandori e prodotti da forno e pertanto sono stati esclusi pagine e profili di aziende o private label con un’offerta più ampia, non incentrata sui prodotti in questione.

 

blog header_12 (1) (1)-01

 

Facebook: grande successo per il gruppo Bauli

A svettare nella classifica dell’engagement di Facebook è Tartufone Motta, con la sua nuova campagna digital #amepiaceiltartufone. Con un totale di oltre 30,6K interazioni generate, l’irriverente dolce natalizio Motta è dunque riuscito nel suo intento di tornare a comunicare con un impatto mai più replicato dai tempi del Tartufon c’est bon, nella metà degli anni 80.

Il secondo brand più coinvolgente di dicembre è Bauli, che risalta soprattutto per i suoi 244K fan, permettendo alla pagina di aggiudicarsi lo scettro delle pagine più seguite su Facebook. Il post più coinvolgente dell’azienda veronese è dedicato al suo prodotto di punta, il pandoro:

 

 
Ottime performance anche per Paluani, che campeggia al terzo posto per engagement e al secondo per numero totale di fan, sebbene a distanza di quasi 200K fan dalla leader Bauli.

Al quarto posto della classifica dell’engagement il panettone siciliano Fiasconaro, in quarta posizione, che riesce a emergere tra i numerosi marchi commerciali grazie ad una comunicazione spontanea, basata principalmente sulla condivisione di immagini dedicate alle colorate confezioni dei dolci natalizi. La quinta pagina più coinvolgente è infine Galup Pinerolo che colleziona un boom di interazioni con lo storico spot anni ’80 con protagonista Erminio Macario.

Nella classifica dei brand più seguiti su Facebook oltre ai già citati Bauli e Paluani, troviamo al terzo posto Balocco che accompagna tutti i suoi post con l’hashtag dell’inconfondibile claim #fateibuoni. Terzo e quarto posto infine per Maina che appassiona gli utenti con un post dell’8 dicembre sulla classica domanda “Panettone o Pandoro?” e Melegatti che punta su una comunicazione fortemente emozionale.
 

 

 

Su Instagram spiccano Loison e Balocco

Numeri decisamente più bassi su Instagram rispetto a Facebook: al primo posto sorprende l’azienda artigiana dolciaria Loison, che ha pubblicato a dicembre solo 5 post, bilingue in italiano che in inglese, ottenendo ben 1,6K interazioni.

Nella top 5 dell’engagement, ad aggiudicarsi la medaglia d’argento è Balocco che spicca soprattutto per ampiezza della community con 8,7K  seguaci, mentre in terza posizione troviamo Paluani che condivide le ricette degli utenti realizzate con panettoni e pandori.

Melegatti, che su Facebook emergeva solo per numero di fan, su Instagram si distingue anche per engagement, posizionandosi al quarto posto: il contenuto natalizio più coinvolgente è dedicato al panettone @baileysofficial.
 


 

Anche su Instagram si distingue Tartufone Motta piazzandosi al quinto post per engagement, grazie soprattutto alla grande attività del profilo: sono infatti ben 48 i post pubblicati, dei quali i più coinvolgenti sono quelli dedicati al backstage della serie #AMePiaceIlTartufone.

Ecco di seguito l’infografica con tutti i risultati dell’analisi.

 

[ via Blogmeter ]

Pin It

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *