L’edizione 2016 del From the Front: La guida frontend alla vita, l’universo e tutto quanto

by • 3 agosto 2016 • Appuntamenti, Focus, SegnalazioniComments (0)1431

Il 15 e 16 Settembre si terrà a Bologna l’edizione 2016 del From the Front. A ispirare questa edizione (dal titolo alla grafica) è la saga “Guida galattica per gli autostoppisti” di Douglas Adams. Come nelle scorse edizioni ci saranno a Bologna alcuni dei migliori frontend developer e designer da tutto il mondo.

fromthefront2

Tra i relatori dell’edizione 2016 del From the Front ci sarà Dan Mall, direttore creativo di Philadelphia, fondatore dello studio di design collaborativo SuperFriendly e dell’enciclopedia sui font Typedia. Dan ha anche un blog molto seguito dove scrive di design. Il suo intervento sarà incentrato sull’importanza dell’apprendistato. Ci sarà Jeremy Keith, autore di libri su Javascript e HTML come Bulletproof Ajax e HTML5 For Web Designers. Keith è curatore della conferenza dCostruct che si tiene ogni anno a Brighton. Lavora nella piccola e influente agenzia Clearleft. Anche lui ha un blog molto seguito dove documenta le sue perdite di tempo.

Ci sarà Beth Dean, illustratrice e designer di San Francisco che attualmente lavora a Facebook. Il titolo del suo intervento sarà “Emotional Intelligence in Design”. Ci sarà l’email developer Mark Robbins. L’email negli anni è stata spesso trascurata e considerata obsoleta, ma con i nuovi client di posta elettronica basati su WebKit, con i quali ormai oltre il 60% delle email vengono lette, si aprono possibilità interattive nuove e interessanti. Mark durante il suo intervento ci guiderà alla scoperta di questo un nuovo uso dell’email, non più semplici schermate statiche, ma micrositi interattivi.

Ci sarà Denys Mishunov, frontend developer norvegese. Denys è un 2 in 1, ingegnere e laureato in una scuola d’arte. Appassionato di psicologia, fisica, storia e disegno, Denys terrà un intervento sulla “psicologia della performance”. Mostrerà come fare in modo di caricare pagine web il più velocemente possibile e migliorarne le prestazioni. Un intervento su prestazioni, neuroscienze e psicologia. Ci sarà Alla Kholmatova, interaction designer di FutureLean, che parlerà del design process modulare. Negli ultimi anni si parla molto di “progettazione di sistemi” piuttosto che di progettazione di pagine. Alla Kholmatova mostrerà come creare un sistema di design duraturo e come fare in modo che venga usato bene da tutto il team.

Sul sito del From the Front trovate l’elenco completo degli speaker e le informazioni sui loro interventi.

I lettori di Tiragraffi possono acquistare il biglietto per la conferenza con uno sconto del 15% inserendo il codice: 42Graffi

From the Front
15-16 Settembre 2016
Bologna – IT
fromthefront.it

Pin It

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *