immagine_locandina

I piccoli ritratti dal sapore Noir di Selena Leardini

by • 23 marzo 2016 • Expo, Illustrazione, SegnalazioniComments (0)891

locandina_EsiliConfiniSabato 2 aprile, alle ore 19.30, sarà in mostra per la prima volta a Roma il mondo fatto di piccoli personaggi, antichi e muti che l’artista veronese di nascita ha racchiuso in Esili Confini.

Esili Confini è una raccolta di piccoli ritratti dal sapore Noir che raccontano di infanzie remote, di bambini dal volto apparentemente impaurito e sempre accompagnati da un “amico” che li aiuta a non essere mai soli. Attraverso i suoi acrilici, Selena Leardini mette in luce la linea sottile che separa l’osservatore che vive l’oggi e il contemporaneo da un’infanzia lontana e per questo anche dimenticata. Quell’infanzia caratterizzata da inquietudini irreali, provenienti da sogni o incubi, magari dalla paura del buio e rincuorata dall’orso di pezza o dalla dolcezza di un biscotto. I suoi personaggi, venuti fuori da vecchie foto trovate sulle bancarelle dei mercatini di antiquariato, sembrano chiedere insistentemente all’osservatore una domanda d’amore.

I piccoli personaggi saranno in mostra dal 2 aprile al 3 maggio 2016 per raccontare il lato infantile che custodiamo e che eternamente custodiremo.

Selena Leardini nasce a Verona nel 1971. Frequenta la Scuola d’Arte e Mestieri di Vicenza specializzandosi in grafica-figurinista. Ciononostante si definisce autodidatta. I suoi primi lavori sono principalmente su grandi pareti, affina così, la sua abilità nell’utilizzo del colore ad acrilico. Pochi anni fa aderisce alla corrente PopSurrealista Italiana, in questo ambito annovera al suo attivo diverse mostre italiane ed internazionali. Le sue opere dal gusto Noir si ispirano ad un mondo infantile perduto e ritrovato in antichi scatti di bimbe e bimbi,  immortalati in rigide pose retrò. L’utilizzo di vecchie cornici e la cura dei dettagli pittorici dialogano nell’opera di Selena Leardini inaugurando un linguaggio unico e inconfondibile.

Dal 2000 si trasferisce in Trentino dove tutt’oggi vive e lavora.

HulaHoop Club,
Via L.F. De Magistris 91/93, 00176 Roma
www.hulahoopclub.it

Pin It

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *