Contenuti visivi, quanto sono importanti in un piano editoriale

by • 28 gennaio 2016 • Comunicazione, Infografica, MarketingComments (0)1689

infografica-contenuti-visivi_coverMirko Benini ha raccolto in un’infografica una serie di dati che confermano l’importanza di inserire contenuti visivi nelle pianificazioni editoriali di aziende, brand e organizzazioni. Le immagini hanno effetti diretti sui processi cognitivi che interessano chi si occupa di comunicazione e di gestione delle relazioni ovvero percezione, attenzione e interazione.

Percezione

Le immagini sono innanzitutto più facili da elaborare per il nostro cervello. Infatti vengono processate in meno di 0,01 secondi ovvero 60.000 volte più velocemente del contenuto testuale. Informazioni grafiche e testuali risultano più efficaci del 323% rispetto alle sole informazioni testuali.

Attenzione

Gli utenti in media leggono solo il 28% di un testo durante una visita a un contenuto sul web (meno di un terzo). Le immagini possono aumentare l’interesse alla lettura ben dell’80%, garantendo il 94% in più di visualizzazioni ai contenuti.

Coinvolgimento e interazione

I contenuti visivi generano maggiore coinvolgimento dell’utente. Immagini e infografiche spingono alla condivisione e possono diventare virali producendo maggiore traffico al proprio sito. Sulle piattaforme social è ancora più evidente: su Facebook le campagne che usano elementi visual ottengono circa il 65% in più di coinvolgimento; già secondo studi effettuati nel 2013, i tweet contenenti immagini ricevevano il 18% in più di click, l’89% in più di preferiti e il 150% in più di retweet (fonte Bufferapp).

 

infografica-contenuti-visivi

 

[ via ]

Pin It

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *