Rio+Design 2015 – Preziosità di Rio de Janeiro al Salone del Mobile

by • 15 Aprile 2015 • Appuntamenti, Ispirazione, Moda e tendenze, SegnalazioniCommenti disabilitati su Rio+Design 2015 – Preziosità di Rio de Janeiro al Salone del Mobile2458

E’ diventata ormai una “brillante” tradizione: una selezione di gioielli risplenderà alla Rio+Design, in occasione del Salone del Mobile di Milano dal 14 al 19 aprile, presso l’Opificio 31 in Zona Tortona. Fin dalla sua prima edizione – questa è la settima – la mostra della industria creativa di Rio de Janeiro ha sempre dedicato uno spazio alla gioielleria, oltre che all’arredo. La Rio+Design è un’iniziativa del Governo dello Stato di Rio de Janeiro, tramite la Segreteria per lo Sviluppo Economico e in collaborazione con Sebrae-RJ, Apex e Firjan.

Tra giovani talenti e professionisti affermati, 15 designer “carioca” prenderanno parte alla manifestazione milanese esibendo creazioni realizzate con diversi tipi di materiali e tecniche che spaziano dall’approccio classico a quello più moderno. I progetti sono stati selezionati dal Consiglio del Design di Rio de Janeiro di cui fa parte l’Associazione dei Gioiellieri e Orologiai di Rio de Janeiro (Ajorio).

All’insegna di uno dei principali temi della Rio+Design 2015, ossia la sostenibilità, sarà possibile vedere creazioni come gli anelli Expansão, disegnati da Ana Berredo. Questa collezione è il risultato di una partnership tra gioielleria ed ebanisteria: i pezzi abbinano l’argento 950 e il legno di noce recuperato, nel pieno rispetto di una specie di flora a rischio d’estinzione.

Un prodotto in fase di lancio che farà parte dell’esposizione è la collana Água, di Monica Pondé. In argento 950 e cristallo, esprime fluidità attraverso le sue forme eleganti e semplici.

Tra le proposte ci sarà anche un’oggetto premiato: è il caso dell’anello Órbitas, dell’Atelier Schiper, che ha vinto l’IF Design 2015. Inspirato alla traiettoria dei satelliti, ha un design semplice ma non è ovvio: due fili d’oro ballano intorno al dito creando un’orbita interna e una esterna. E’ disponibile in oro giallo 18 carati.

In tema di innovazione, un esempio è la linea Mater dello studio Mater, che utilizza il design generativo per progettare dei pendenti per collane rivolti specialmente alle mamme. Ogni oggetto è sviluppato tramite un software, che combina due dati relativi alla gravidanza: l’immagine ecografica del feto e un suono registrato, per esempio il battito del suo cuore. Il risultato formale richiama la posizione del bambino nel grembo materno ed è sempre unico. Un modello del gioiello è inizialmente prodotto in resina tramite stampante 3D, e poi realizzato in oro o argento.

Arte Coletiva, Denise Queiroz, Diago Daloz, Flavia Amoedo, Iriana Tortori, Livia Canuto, Nely Mazzora, Odara, Pontos da Joalheria, Reinisch & Gava e Vanessa Robert sono gli altri jewelry brands che partecipanno alla Rio+Design.

Rio+Design Milano 2015
Apertura agli ospiti e alla stampa: Lunedi 13 aprile alle ore 18. Mostra aperta al pubblico 14-19 Aprile, dalle ore 10 alle ore 20.
Zona Tortona – Opificio 31 – via Tortona 31
facebook.com/riomaisdesign

Pin It

Related Posts

Comments are closed.