Gli animali “riciclati” nelle sculture di Dean Patman

by • 7 Aprile 2014 • ArteComments (0)1793

Il britannico Dean Patman per le sue sculture utilizza cucchiai, forchette, teiere, coltelli ed altri oggetti usati per dare vita ai suoi bizzarri animali.
La passione per il regno animale lo accompagna fin da bambino, dove addirittura a scuola capirono che per motivarlo dovevano usare gli animali come esca, per poi lasciarlo correre in giardino a caccia di creature.

[ via JunkCulture ]

Pin It

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *