Out of sight – A journey into the global HIV/AIDS epidemic

by • 6 Dicembre 2013 • Focus, Fotografia, ProgettiComments (0)1235

Negli anni sono stati fatti enormi progressi nello stabilizzare o ridurre il livelli di nuove infezioni ma oggi troppi Governi non stanno onorando gli impegni presi per dare una risposta efficace contro l’epidemia, sia dal punto di vista dei diritti umani sia nel domandare con fermezza prezzi delle medicine sostenibili e l’abbassamento delle barriere esistenti per poter produrre medicine generiche. Cosa che preoccupa ancor di più, è che le case farmaceutiche stanno spostando le proprie ricerche su mercati più lucrativi.

Nessuna reazione per combattere l’epidemia di HIV sarà efficace se non è mirata ad aumentare la consapevolezza del pubblico e a combattere la discriminazione associata all’AIDS. La battaglia per l’accesso alla prevenzione, al trattamento, alle cure e al supporto necessario alle persone che vivono con l’HIV è probabilmente la più pressante sfida di oggi per quanto riguarda la salute pubblica. Ogni qual volta c’è un fraintendimento circa l’AIDS, l’idea che le persone che ne sono affette abbiano un set di diritti diversi da quelli delle persone sane si fa più forte. L’AIDS è la malattia che, più di ogni altra, ha sofferto le conseguenze dello stigma e della discriminazione e, a più di trent’anni dal suo inizio, si può purtroppo affermare che se le conquiste ottenute fino ad ora sono reali, allo stesso tempo sono ancora troppo fragili.

 

Out of sight

 

Domenica 1 Dicembre 2013, 25° Giornata Mondiale per la lotta all’AIDS, è stato presentato finalmente ‘OUT OF SIGHT – A journey into the global HIV/AIDS epidemic’. Out of Sight è un progetto di fotografia documentaria prodotto grazie al supporto del World Health Organization.
Nanni Fontana, fotogiornalista indipendente, ha investigato e raccontato l’epidemia di HIV in cinque paesi – Thailandia, Mozambico, Brasile, Ucraina e USA – tra il Dicembre 2010 e Ottobre 2013.
Data la complessità dell’epidemia, è stato chiaro che sia impossibile raccontare tutto ciò che è successo e ancora sta succedendo. Ciò nonostante, Out of Sight vuole anche essere uno strumento di prevenzione grazie al quale informare e aumentare la consapevolezza del pubblico circa l’epidemia globale di HIV/AIDS a trent’anni dalla sua identificazione. È uno strumento versatile, che può essere facilmente usato ovunque ci sia la volontà di mantenere vivo il dibattito su HIV e AIDS.

 

Out of sight - infografica

 

Ogni capitolo è arricchito da articoli – scritti dai giornalisti che hanno viaggiato col fotografo – da infografiche facilmente fruibili e altri approfondimenti ancora. La speranza è che presto Out of Sight possa diventare una mostra itinerante e anche libro.

 

 

 

 

Approfondimenti

OUT OF SIGHT – sito del progetto
@outofsight_AIDS – account twitter

Nanni Fontana – sito del fotografo
@nannifontana – account twitter

Pin It

Related Posts

Comments are closed.