D.A.B. Design per Artshop e Bookshop

by • 13 maggio 2013 • Bandi e concorsi, SegnalazioniComments (0)500

Quarta edizione del concorso promosso da GAI e Ufficio giovani d’arte del Comune di Modenaper favorire la progettazione e produzione di oggetti d’arte e di design (da destinare alla commercializzazione negli artshop e bookshop dei musei) ad opera di giovani artisti italiani.

A chi si rivolge
Possono partecipare artisti, designer, artigiani-artisti, studenti, aventi un’età compresa tra i 18 e i 35 anni, nazionalità italiana o residenza in Italia da almeno un anno alla data di presentazione della domanda.

Tipologie di opere ammesse
I candidati sono invitati a presentare prototipi inerenti due possibili linee:

  • DAB-contemporaneo: richiede la progettazione di oggetti dal design innovativo ed originale, destinati in prevalenza ai bookshop collocati in sedi culturali dove si promuove la creatività contemporanea;
  • DAB-patrimonio culturale: richiede la progettazione di oggetti originali e contemporanei, liberamente ispirati al ricchissimo patrimonio culturale antico e moderno del nostro paese, destinati ai bookshop dei musei, siti archeologici e monumenti statali italiani.

Saranno particolarmente apprezzati quei progetti che coniugheranno la creatività e l’innovazione formale all’approccio sostenibile, in equilibrio tra economicità, equità sociale, ecologia, rispetto per l’ambiente e diversità culturale e che consentano l’utilizzo dei prodotti da parte del maggior numero di persone secondo i principi dell’Universal Design.  I prototipi possono riguardare: oggettistica e complementi di arredo per la scuola, l’ufficio e la casa, cartoleria, grafica, calcografia, gioielleria, lavorazione dei metalli e del vetro, arte tessile, ceramica, giochi e giocattoli. Devono essere oggetti di libera creazione, originali e contemporanei.

Premi
Gli autori selezionati avranno la possibilità di mostrare ad un vasto pubblico i loro prototipi, tramite le esposizioni nazionali DAB4 e il catalogo.
I loro progetti potranno essere scelti dalla commissione per essere inseriti nella Linea DAB per essere prodotti e commercializzati. La commissione assegnerà inoltre un premio speciale MiBAC – Ministero per i beni e le attività culturali, all’autore  del progetto più significativo riguardante la sezione DAB-patrimonio culturale, finanziandone la produzione direttamente al designer.
MiBAC, GAI e Comune di Modena si riservano di individuare progetti di gadget per i loro scopi promozionali, commissionandone la produzione direttamente agli autori.

Modalità di partecipazione
Insieme alla scheda di iscrizione  e al cv, i candidati dovranno presentare sia i progetti sia le fotografie dei prototipi di oggetti d’arte e di design, già realizzati con i più diversi materiali e tecniche. I materiali richiesti andranno spediti presso l’Ufficio giovani d’arte del Comune di Modena o via mail a giovanidarte@comune.modena.itentro il  1 luglio.

Il bando completo è consultabile sul sito dell’Ufficio giovani d’arte del Comune di Modena.

Informazioni

Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani (GAI) – Segreteria Nazionale
Indirizzo: Via S. Francesco da Paola, 3 – 10123 Torino
Telefono: 011.4430020 – Numero Verde 800807082
Fax: 011.4430021
Email: info@giovaniartisti.it
Sito web: http://www.giovaniartisti.it
Email: giovanidarte@comune.modena.it
Sito web: http://www.comune.modena.it

Organizzato da

GAI – Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani e realizzata dall’Ufficio Giovani d’Arte del Comune di Modena. DAB rientra nella Convenzione Progetto DE.MO. – sostegno al nuovo design e alla mobilità, siglata tra GAI e Ministero per i beni e le attività culturali (MiBAC) – Direzione Generale per la valorizzazione del patrimonio culturale e Direzione Generale per il paesaggio, le belle arti, l’architettura e l’arte contemporanee (PaBAAC) / Servizio architettura e arte contemporanee.

[ via Incontragiovani Roma | GAI – Giovani Artisti Italiani ]

Pin It

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *