Un contratto per i designer

by • 28 Febbraio 2013 • Design, Focus, Ispirazione, Lavoro, RisorseComments (5)2964

Sappiamo bene quanto sia importante avviare una nuova collaborazione con un cliente (specie in questi tempi di contatti via internet) con la garanzia di vedere riconosciuti i propri meriti, diritti e – perché no – soldi pattuiti. Lo strumento migliore, in questi casi, è un contratto tra voi e il vostro cliente.

AA045625Dopo una approfondita ricerca in rete, ho scovato due form di contratto personalizzabili. La prima è quella open-source di Oscon: validissimo, supportato da un forum intelligente ma parzialmente incompleto e quasi esclusivamente dedicato agli web designer. La seconda è il contratto generale di AIAP: altrettanto valido, ma fin troppo prolisso e dedicato ai soci AIAP, con relativi riferimenti al codice deontologico dell’associazione.

Ho quindi scaricato e confrontato entrambi, tenendo il meglio dei due. Il risultato si può scaricare gratuitamente a piede di questa pagina. A Oscon e AIAP va naturalmente il mio ringraziamento per il lavoro fatto: non credo di fare torto a nessuno dei due rendendo questo contratto – esattamente come i loro – disponibile senza costi.

Il file è in formato testo, per render più semplice l’importazione in Word o InDesign e costruirvi la vostra versione di contratto. Va letto con attenzione e completato in tutte le parti – per intenderci: costi, tempi, nomi e cognomi, eccetera. Non dimenticate di descrivere con attenzione il tipo (o i tipi) di servizi che fornirete, nella sezione alla fine del contratto.

Non sono un avvocato e non ho nemmeno voglia di interpellarne uno per far verificare a fondo quello che ho scritto. Prendetelo per quello che è: lo sforzo – migliorabile, non lo nego – di un designer di vedere riconosciuti i propri diritti e doveri, nelle intricate e pericolose maglie del sistema.

url

Scarica il contratto in .pdf
Pin It

Related Posts

5 Responses to Un contratto per i designer

  1. Lucia ha detto:

    non va più il link :(

  2. Link messo in ordine. Purtroppo Dropbox da circa un mese ha cambiato le impostazioni della cartella Public, e tutti i link sono saltati…

  3. gino ha detto:

    ciao, purtroppo dropbox non lo mette a disposizione…si può fare qualcosa?
    Ciao e grazie

  4. Hai riprovato con il nuovo link? Altrimenti scrivimi a info@onicedesign.it e te lo mando via e-mail

  5. Maria Girelli ha detto:

    Ciao Stefano, sono atterrata qui, mi piacerebbe avere il pdf di quello che hai tratto tu se possibile, ti ho scritto via mail, grazie mille