Rio 2014 e la sua mascotte senza nome

by • 18 Settembre 2012 • Brand Identity, MarketingComments (0)823

E’ cosa fatta, nella giornata di martedì 11 settembre, la Fifa ha registrato la licenza della nuova mascotte per i Mondiali di Brasile 2014. Si tratta di un ‘Tolypeutes tricinctus’ o ‘tatu-bola’, una rara specie di armadillo in via di estinzione, originario del Brasile.

La particolarità di questo armadillo è la sua capacità di mimetizzarsi e difendersi rotolando proprio “come una palla”. L’armadillo non ha ancora un nome ed è qui che entra in gioco la “massa”.

Sarà battezzato attraverso un sondaggio internet in cui gli utenti esprimeranno il loro parere ed entreranno a far parte della macchina organizzativa di questi mondiali brasiliani.

Rio… a tutta samba!

Pin It

Related Posts

Comments are closed.