“GrowThePlanet”, il nuovo “green” social network

by • 19 Marzo 2012 • Nuovi Media, Social e dintorniComments (4)990

Sì, è vero. Ogni giorno siamo pronti a celebrare la nascita di un nuovo social network. Tutti molto simili ma ognuno si dichiara lontano dall’altro. Questa volta è diverso, però. Appena imbattuto in “GrowThePlanet” mi sono detto che nessun social network è più attuale di questo. La crisi che l’Italia e l’intera Europa stanno affrontando spingono giovani e pensionati a creare e far crescere un piccolo orto in giardino o sul balcone. La community che sta prendendo piedi è, questa volta, una folla di uomini e donne dal pollice verde ben sviluppato…

Coltivazione dell’orto, sostenibilità ambientale, geolocalizzazione e interazione con la propria area di appartenenza (max 20-30 km), lezioni guidate con trucchi e segreti per coltivare al meglio ogni tipo di ortaggio; c’è proprio tutto in “GrowThePlanet”, niente è lasciato al caso. E non è finita qui. Grazie ai semplici e potenti strumenti messi a disposizione dal social network si possono seguire ogni fase della coltivazione, passo dopo passo, dalla semina alla raccolta.

“Tutti possono scambiarsi ortaggi biologici, risparmiando denaro e mangiando prodotti a km zero – si legge in home page. – Non solo: oltre agli ortaggi e ai frutti, puoi scambiare semi, terreno e attività con gli altri utenti del network e organizzare le tue coltivazioni con altri amici”. Nella sezione “Impara” è possibile leggere tutte le schede sugli ortaggi più coltivati e leggere il vademecum su come iniziare a progettare un orto. Non manca, nella barra laterale a destra, la sezione dedicata al meteo e alle fasi lunari.

“GrowThePlanet” ci sembra veramente una bella idea. Sviluppata in maniera coraggiosa, in controtendenza con i social più in voga, sta avendo un discreto successo. La community che sta nascendo cresce intorno ad un settore ben delineato; siamo lontani anni luce dai generalisti Facebook, Twitter, Pinterest, ecc. Un’ultima annotazione. Mai come questa volta ci sembra che partecipazione, condivisione e interconnessione siano ai livelli più alti mai raggiunti dai predecessori già citati. Che parta da qui una nuova ondata di social network settoriali?

Pin It

Related Posts

4 Responses to “GrowThePlanet”, il nuovo “green” social network

  1. Grow the Planet ha detto:

    Ciao a tutti e a Mauro Lodadio da Grow the Planet, vi volevamo ringraziare per il vostro post, teniamoci in contatto. Cercateci anche su facebook e twitter per ogni domanda o altra richiesta. Grazie ancora.

  2. Mauro Lodadio ha detto:

    Bella idea e un ottimo progetto da curare ed evolvere sempre più. Un saluto. Mauro