Non è vero ma ci credo!

by • 9 Giugno 2011 • MarketingComments (0)938

Per quanto utile alla fruizione di notizie e informazioni di ogni genere, il web conserva sempre un buon margine di ‘inattendibilità’  riguardo ai contenuti che talvolta circolano fra siti, blog e social network. E’ proprio la facile e dirompente velocità di diffusione di variegati messaggi che spesso fa degli internauti un popolo di creduloni, pronti a facili allarmismi o a passaparola che modificano il loro contenuto, man mano che si espandono.


piumadaquila.com @ Fotolia.com

Dalle più recenti e catastrofiche profezie di terremoti e le presunte morti di personaggi famosi, all’ormai risaputo panico dovuto a grosse bufale circolanti su Facebook, secondo cui da un giorno all’altro diventerà a pagamento o d’improvviso svelerà dati personali, contatti telefonici, disattiverà account non confermati e via dicendo… Pur conoscendo i vari bugs del social network per eccellenza, con un minimo di accortezza e di riservatezza, la privacy di ogni singolo soggetto è sana e salva, in linea di massima, ma soprattutto, le modifiche alla piattaforma del giovane Mr Zuckerberg, avvengono sempre in sordina, da un giorno all’altro, senza clamorosi preavvisi.

Per non parlare di alcune notizie decisamente curiose a cui si può solamente sorridere, come ad esempio gli ormai noti e quasi obsoleti cerchi nel grano  che continuano a riscuotere successo o i pop corn che rivelano le radiazioni atomiche  e altre, più o meno divertenti, più o meno credibili, costantemente sfornate da bislacche menti nerd. Per non annoiarsi mai, si può giornalmente consultare il sito Daily Wired  o il simpatico libro di Severino Colombo 101 stronzate a cui abbiamo creduto tutti una volta nella vita“.

Come difendersi? L’utile Guida Windows dispensa pratici consigli per navigare in maniera sicura e veritiera, tuttavia, con un minimo di esperienza in rete e soprattutto con un buon confronto verbale con altri utenti o persone specializzate, possiamo considerare internet un ottimo pout-pourri di informazioni e fantasticherie.

Pin It

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *