La gif animata è troppo trendy

by • 15 Giugno 2011 • Nuovi MediaCommenti disabilitati su La gif animata è troppo trendy717

Avete presente quando nella moda, nella musica o nel design tornano le linee e gli stili del passato e allora si ascoltano i pezzi lounge dei Montefiori Cocktail o si compra a distanza di venti anni un nuovo Monclair?
Ecco, il fascino del vintage non risparmia neanche il marketing digitale, la pubblicità online o il web design e oggi, a 17 anni di distanza dal primo banner, posso dire che è tornata di moda la gif animata!

Ed è un ritorno memorabile anche grazie alla sorpresa suscitata dal vedersi un sito fatto di gif animate, così come era sorprendente vedere 6/7 anni fa un sito navigabile con la webcam, per cui se siete creativi alle prese con brief digitali affrettatevi a proporre un sito con le gif animate prima che lo faccia il principale competitor del vostro cliente.

Nel mio personale podio di siti basati sulle gif animate ci sono Troustories di Polo (le caramelline alla menta col buco al centro, non l’auto) www.troustories.com/, I am not an artist di Elisava (una scuola di design di Barcellona) www.iamnotanartist.org e GIF Me More di MTV  www.gifmemore-mtv-campaign.com e www.voteforthegifgod.com.
Quest’ultimo progetto ha un pregio e un difetto: il pregio è che non solo ha riportato la gif animata sul web ma la ha anche sdoganata e l’ha resa protagonista di una serie di spot televisivi; il difetto è che in uno dei due siti ci sono tracce di Flash e questo non va bene se il personaggio principale del tuo progetto è GIF GOD.

Ma a parte la voglia di vintage quali sono i motivi che hanno riportato in auge la gif animata?
Sicuramente la diffusione di  siti come Tumblr dove le piccole animazioni tipiche di questo file grafico sono all’ordine del giorno col loro fascino ipnotico e una richiesta di attenzione che non supera i 2 secondi netti, al termine dei quali riparte l’animazione in loop. E poi la premiata coppia iPhone+iPad dove i file di Flash non possono essere visualizzati e le gif sono l’unico strumento per animare pezzi di web.

Pin It

Related Posts

Comments are closed.