La città vegetale di Francois Leclercq

by • 4 Maggio 2011 • Architettura, Ispirazione, Moda e tendenzeComments (0)307

Questo è un esempio riuscito di rivegetalizzazione nel cuore della città. Ad Arcueil, comune della periferia sud di Parigi e città altamente urbanizzata,  un incrocio pericoloso per i pedoni per l’elevato flusso di macchine, è stato trasformato in un vero bosco urbano dalla mano dell’architetto urbanista paesaggista Francois Leclercq. Stiamo parlando della Vache Noir dove sono stati piantumate  43 metasequoie di taglia adulta.

Il quartiere della Vache Noir fa parte di una vasta operazione di ristrutturazione urbana iniziata nel 2003 – “Operation des Portes d’Arcueil” – che ha portato alla riqualificazione di numerosi spazi pubblici come la biblioteca e il teatro, alla costruzione di diversi edifici residenziali e di spazi multidisciplinari, alla trasformazione di una ex distilleria in luogo per giovani artisti e creativi e alla realizzazione di un giardino urbano sul tetto del centro commerciale.

Obiettivo: dare una nuova identità urbana alla città di Arcueil e alla Val-de-Marne.

 

Pin It

Related Posts

Comments are closed.