adci

Il Manifesto ADCI per una pubblicità etica

by • 4 aprile 2011 • SegnalazioniComments (1)29

Share Button

Oggi Massimo Guastini, neo-presidente dell’Art Directors Club Italiano, e Annamaria Testa, rientrata da poco in associazione, presentano a Roma il Manifesto Deontologico Adci in occasione del convegno ‘Il consumo dell’immagine della donna’.

Il manifesto è stato scritto da Pasquale Barbella, Massimo Guastini, Maurizio Ratti e Annamaria Testa e visto dai past president Adci Fritz Tschirren, Gavino Sanna, Aldo Biasi, Franco Moretti, Milka Pogliani, Lele Panzeri, Maurizio SalaMarco Cremona.

Sette i princìpi invocati a cui fare riferimento: onestà, bellezza, appropriatezza, rispetto, corretezza, intelligenza e pudore.

All’incontro interverranno, tra gli altri, Emma Bonino (Senato), Linda Laura Sabbadini (Istat), Vincenzo Giuggino (Iap), Teresa Petrangolini (Cittadinanzattiva), Rosario Trefiletti (Federconsumatori) e Cristina Molinari (Pari o Dispare). E’ stata anche invitata il Ministro per le Pari Opportunità, Mara Carfagna.

Il Manifesto vuole rappresentare una prima dimostrazione, pubblica, dell’impegno che l’Adci è pronto ad assumersi al fianco delle istituzioni per promuovere un cambiamento positivo nella comunicazione pubblicitaria. Oltre a dare diffusione al Manifesto Deontologico, l’Adci realizzerà una campagna di sensibilizzazione sull’argomento ‘rispetto della dignità della donna in pubblicità’.

Current Tv ha già promesso spazi gratuiti. Il canale 130 di Sky ha infatti assicurato passaggi televisivi e una partecipazione attiva alla conversation online. L’Adci ci tiene però a ricordare che in un’ora media di trasmissioni televisive ci sono quasi 50 minuti non occupati dalla pubblicità. Ed è auspicabile, quindi, che assunzioni di responsabilità arrivino anche da chi determina i palinsesti.

[ via Ecco il Manifesto Adci per una pubblicità etica. Al via una campagna di sensibilizzazione – Youmark ]

Share Button
Pin It

Related Posts

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>