The Wilderness Downtown

by • 1 Settembre 2010 • Nuovi MediaComments (0)819

The Wilderness Downtown è un progetto sperimentale dell’autore/regista Chris Milk, sviluppato insieme alla band Arcade Fire e Google. Si tratta dell’ultimo video del gruppo musicale, realizzato utilizzando l’HTML5 e integrando le funzioni Maps e StreetView di Google, uno strumento di disegno integrato e più finestre browser che si muovono sullo schermo.

Un video dove l’esperienza non è data solo dal modo innovativo di proporre un video musicale, ma anche dall’interazione data da Google: per far partire il video, infatti gli utenti devono indicare al motore di ricerca l’indirizzo di un posto della propria infanzia (ma va bene un qualsiasi indirizzo esistente), e parallelamente alle finestre dove si vede scorrere il videoclip, compaiono immagini della zona inserita, a integrarsi con il resto.

Ovviamente essendo pensata per Chrome, questa nuova esperienza rende il massimo attraverso il browser di Google, ma anche da un browser di ultima generazione compatibile con HTML5 come Safari.

L’aspetto interessante di questo esperimento, oltre l’innovazione tecnologica e l’interazione, è l’utilizzo e la promozione della nuova canzone degli Arcade Fire “We Used to Wait”, inclusa nel loro album The Suburbs.

Infatti mi chiedo se è stata la notorietà della band, che vanta 3.7 milioni di utenti che hanno seguito il concerto in live-streaming su YouTube, a fare da traino all’esperimento tecnologico, oppure se è stata la forza e la creatività della “Grande G” a spingere e promuovere il singolo fra gli internauti.

Credo che si stia aprendo una nuova fase nella fruizione e di promozione dei contenuti attraverso la rete.

approfondimenti

The Wilderness Downtown – thewildernessdowntown.com
Arcade Fire – arcadefire.com
Chrome Experiments – chromeexperiments.com/arcadefire

Pin It

Related Posts

Comments are closed.