Il "Caso Foursquare", parliamone

by • 14 Luglio 2010 • Social e dintorniComments (13)1585

foursquareFoursquare è un social network basato sul principio della geolocalizzazione.

Il suo successo incredibile ne hanno fatto un caso di studio, nonostante sia il “meno social” fra i servizi che permettono la localizzazione degli utenti in tempo reale.

Proprio oggi sono venuta a conoscenza della prima Conferenza dei Sindaci di Foursquare in Italia, il 17 luglio 2010 a Bologna, presso Frassinagodiciotto in via Frassinago 18/2.

Una scusa per organizzare un evento serio, in cui confrontarci insieme e riflettere sui servizi caratterizzati dall’elemento “location” associato al “social” e i possibili scenari d’uso e di sviluppo dei geo social network.
[ via 4sqconf.eventbrite.com ]

L’intento è quello di riunire chiunque si sia appassionato a questo social network per discutere insieme le dinamiche, le potenzialità ma anche i rischi di questo nuovo strumento mobile. Uno studio di strategie “dal basso”: da chi lo utilizza quotidianamente, ma anche da qui vuole scommetterci sopra (qui il programma).

Purtroppo scopro solo ora che l’evento è sold out.
Ma sono curiosissima di sapere cosa ne potrà uscire fuori, soprattutto sul fronte italiano

[ad#468×60-bianco]

Approfondimenti

Foursquare – foursquare.com
Sito ufficiale della conferenza – www.4sqconf.org

Data for Business – Tutti i perchè di Foursquare (1/2) e Tutti i perchè di Foursquare (2/2)
Luca De Felice – Foursquare: limiti e opportunità
Tagliaerbe – Foursquare è il nuovo Re dei Social Media?

Subitoblog.it – La Cina blocca Foursquare dopo che gli utenti sono arrivati in piazza Tiananmen
[ad#468×60-bianco]


[ad#468×60-bianco]

Pin It

Related Posts

13 Responses to Il "Caso Foursquare", parliamone

  1. _le_fil_ ha detto:

    tiragraffi: Il “Caso Foursquare”, parliamone ~ Proprio oggi sono venuta a conoscenza della prima Conferenza dei Si… http://bit.ly/9y7NZc

    This comment was originally posted on Twitter

  2. TinHangLiu ha detto:

    Il “Caso Foursquare”, parliamone http://bit.ly/b7tH61 (via @liquida) #SMM

    This comment was originally posted on Twitter

  3. Mackley ha detto:

    la cosa assurda e’ che mi sono subito iscritto tramite il loro sito Tumblr… e tramite MeetUp… poi hanno fatto sta roba con EventBrite e tac… son rimasto fuori.. vabbe’…

    Vorra’ dire che continuero’ ad usare FourSquare senza partecipare all’evento… ;-p

  4. valentina cinelli ha detto:

    io sapevo dell’evento ma non avevo capito che ci fosse da effettuare la registrazione…
    meno male che non ho prenotato il treno per bologna :(

    cmq mi auguro un bel post riepilogativo di tutto quello che verrà discusso durante l’incontro…
    (uno streaming no?) :)

  5. Chiara ha detto:

    Anche io sono molto curiosa riguardo questo evento (tagliata fuori per gli stessi motivi che avete elencato).
    Ho iniziato a usare attivamente 4sq da pochissimo, nutrivo delle perplessità riguardo la privacy (superate evitando la condivisione di informazioni di 4sq su altri spazi sociali).
    Adesso mi diverto a segnalare la mia presenza in alcuni luoghi e cerco di capire se conosco di persona i sindaci di zona :)
    Attendiamo aggiornamenti!

  6. Paolo ha detto:

    @valentina
    Grazie per la citazione. Purtroppo anche il sottoscritto non parteciperà all’evento. Attendiamo sviluppi. Mi preme comunque sottolineare la diffusione a macchia d’olio dello strumento all’interno della nicchia webmarketer/blogger…
    A me sembra comunque paradossale che in un epoca in cui si dibatte tanto la privacy e si reclama il diritto ad “essere lasciati in pace”, un social network basato proprio sul dichiarare la propria posizione, stia spopolando in questa maniera… Attenzione però perchè il mondo social va molto veloce: quello che è valido oggi potrebbe non esserlo domani e viceversa. In fin dei conti guarda twitter in Italia… di facebook al momento ce n’è uno solo…

    saluti.

    Paolo

  7. Doctor Brand ha detto:

    Ciao Valentina e ciao a tutti.

    Mi permetto di segnalare un approfondimento che ho fatto recentemente sul mitico 4sq:
    http://www.doctorbrand.it/2010/06/forsquare-social-media-marketing.html

    Cosa ne pensate?
    Grazie a presto,
    Jacopo

  8. valentina cinelli ha detto:

    Come riassunto dell’incontro, segnalo Il raduno dei sindaci italiani di Foursquare di Gianluca Diegoli su ApogeoOnLine

  9. Tiragraffi ha detto:

    Giocare, restare in contatto con i propri amici e aggiungere una nuova dimensione virtuale alla vita quotidiana in città. Grazie a servizi web geolocalizzati come Foursquare, startup newyorkese oggi sulla cresta dell’onda, alcuni milioni di persone sperimentano già oggi un modo più ricco per vivere le proprie relazioni nell’era del social networking.
    È così che lo scorso fine settimana 60 sindaci di Foursquare – per diventare sindaco è necessario essere l’utente più attivo in un dato locale – si sono incontrati a Bologna nella prima conferenza italiana dedicata proprio a Foursquare.
    di Luca Conti

    [ continua a leggere La carica dei sindaci – Quando scatta il badge – Il sistema dei check-in – Il Sole 24 ORE ]

  10. Tiragraffi ha detto:

    una voce fuori dal coro…

    Con tutta la buona volontà, a me Foursquare continua a sembrare una sciocchezza. Per chi non lo conoscesse, Foursquare (4sq per gli amici) è un software di geolocalizzazione di grande successo capace di indirizzare verso grandi compulsioni. La logica di simili programmi sarebbe quella di far sapere ai propri amici intimi dove ci si trova in un dato momento. Quella amplificata di Foursquare, basata su un meccanismo ludico furbo e ben fatto, va oltre al banale input informativo…
    di Massimo Mantellini

    [ continua a leggere Foursquare è una sciocchezza | Massimo Mantellini ]

  11. Tiragraffi ha detto:

    Foursquare è il Location Based Service del momento, lo scorso 17 luglio, in un caldo sabato bolognese, erano una sessantina i pazzi – tra cui il sottoscritto – che hanno dato vita alla Prima Conferenza dei Sindaci di Foursquare.
    di Donato Carriero

    [ continua a leggere Foursquare a Cosa Serve? ]

  12. Tiragraffi ha detto:

    Negli Stati Uniti i servizi di geolocalizzazione mobile come Foursquare e Gowalla sono già noti al grande pubblico, molto più che in Italia, ed il fenomeno non è passato inosservato sotto gli occhi delle aziende.
    di Donato Carriero

    [ continua a leggere Aumentare le vendite con i servizi di geolocalizzazione mobile | Business & Blog ]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *