I dieci comandamenti del designer

by • 14 Marzo 2010 • Risorse, StrumentiComments (1)1258

Dieci consigli, più che dieci comandamenti, per essere un buon designer…
… sempre meglio fare un ripasso ogni tanto ;)

 

  1. Non copiare un altro lavoro creativo, in nessun caso.
  2. Non contare completamente sulla tecnologia. È uno strumento soltanto e non può sostituire la tua creatività.
  3. Sii un creatore e non seguire le mode, perché uno stile trendy oggi domani è già antiquato.
  4. Provare dieci stili simultaneamente in malo modo è più dannoso che concentrarsi su uno stile solo.
  5. Sii professionale e non cercare di spingere le tue opere se già a te stesso non sono gradite.
  6. Non abbassare la qualità delle tue opere in relazione alla quantità di budget.
  7. Non criticare l’opera altrui soltanto sulla base dei tuoi gusti, né spacciare per tue critiche di altre persone. Bisogna sempre pensare con la propria testa.
  8. Non iniziare l’opera se prima non conosci la storia del prodotto. Le grandi opere nascono solamente dalla comprensione. Bisogna conoscere la storia del prodotto, la sua cultura e la sua filosofia.
  9. Sii modesto con gli altri designer, sia che si tratti di principianti sia che si tratti di esperti.
  10. Credi sempre che il design possa salvare il paese e cambiare il mondo.

 

Buntstifte mit Gesichtern

[ via Design The Sign | ph © Guido Grochowski – Fotolia ]
Pin It

Related Posts

One Response to I dieci comandamenti del designer

  1. m3rl1n0 ha detto:

    Liked “I dieci comandamenti del designer ~ Dieci consigli, più che comandamenti, per essere un buon designer……” http://ff.im/-hu7wV

    This comment was originally posted on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *