Dubbi su una headline (yes, we cane)

by • 7 Settembre 2009 • Advertising, ComunicazioneComments (5)1449

In questi giorni sto vedendo in giro per la capitale una campagna affissione per un nuovo programma in onda sul National Geographic Channel. Si tratta di Dog whisperer con Cesar Millan, le avventure di un esperto in riabilitazione di cani problematici, un’esclusiva di Nat Geo Wild.

wallpaper_bulldog_800x600Si tratta di una serie di affissioni, di cui non ho potuto nè scattare, nè trovare in rete alcuna immagine, raffiguranti una serie di profili di cani (vari soggetti con varie razze canine) su sfondo turchese (a lato un wall paper preso dal sito ufficiale per rendere l’idea dell’impaginazione).
La headline recita “Yes, we cane”.
Dalla stessa head è stato tratto il nome del sito www.yeswecane.it con redirect al dominio ufficiale www.natgeowild.it.

Foto AnsaAl di là dell’ennesimo caso di scarsa creatività dei copywriter nostrani per aver utilizzato e adattato l’ormai celebre slogan di Barack Obama, in un modo così ovvio e scontato.
Trovo che hanno avuto molta più fantasia e ironia i comitati cittadini delle aree terremotate de L’Aquila con il loro Yes we camp!” sulla collina di Roio, l’8 luglio 2009 in occasione del passato G8.

yes we caneIl dubbio che mi assale è: qualcuno avrà avvisato i creativi della Fox che la stessa headline è stata usata per la campagna 2008 della Provincia di Milano, organizzata dall’Ufficio per i diritti degli animali dell’assessorato al territorio e parchi per attirare l’attenzione su una scelta di adottare cuccioli dai canili comunali?

Bastava una semplice ricerca su google per evitare la sovrapposizione dei due messaggi: anzi, addirittura la pagina del Comune di Milano compare al primo posto nella pagina di ricerca, mentre in testa campeggia un “link sponsorizzato” del National Geographic Channel (quindi qualcuno si sarà reso conto del problema).

La stessa semplice ricerca poteva anche invogliare i creativi a esser un po’ più degni di questo nome.

Pin It

Related Posts

5 Responses to Dubbi su una headline (yes, we cane)

  1. mauro ha detto:

    vale, ma è tutto un copia copia, nn ti ci fare il sangue amaro :D
    la creatività nn esiste piu :D

  2. bastet ha detto:

    io ci spero sempre ;)

  3. lele ha detto:

    obbediente copincollo da FF :-)

    sei spietata (però c’hai raggione) :-)

  4. Francesca ha detto:

    Aggiungerei che “cane” ha, tra i significati in inglese, quello di “bastonare”… Non proprio in linea con quanto volevano reclamizzare :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *